TEX.TU.R.

La sfida:
La sfida si propone di non è fabbricare nuovi abiti, ma rielaborare il materiale, fare indagini di mercato, parlare con aziende, lavorare e ricercare processi industriali che diano la resa migliore possibile per un tessuto riciclato e uscirne con un progetto applicabile. L’obiettivo nel concreto è quindi evitare la lavorazione di nuove materie prime, ma sfruttare ciò che è stato già prodotto per riportarlo allo stato vergine e poterlo riusare. iniziare da campagne di sensibilizzazione su piattaforme ad ampio spettro, come Instagram, creare una necessità e una nuova consapevolezza. Da qui organizzare raccolte vestiti che vengono ripagati al prezzo del materiale. In Italia ci sono già aziende che lavorano sul riciclabile ma si trattano per la maggior parte di aziende di lusso: la sfida è rendere accessibile la moda sostenibile. Quindi lavorare sui bilanci, chiedendosi che tipo di margine di guadagno poter ottenere.

clab