GhostBlaster - C_Lab Veneto
Powered by: Irinox

GhostBlaster

Progetto: Abbatti lo spreco!

La sfida:
Irinox da più di 30 anni è riconosciuta a livello mondiale come il principale specialista nell’abbattimento e surgelazione rapida, garantendo ai professionisti del settore le attrezzature più innovative per conservare la freschezza degli alimenti e l’ottimizzazione dei processi produttivi, al fine di preservare la qualità e il piacere dell’alimentazione fuori casa. I vantaggi nell’utilizzare l’abbattitore nella Food Supply Chain (FSC) coinvolgono: la qualità del prodotto, bloccando la proliferazione batterica, aumentando la shelf-life, la qualità dei cibi, la freschezza alimentare nel tempo e l’efficienza del processo produttivo, riducendo il Food-Cost, il costo del personale e soprattutto il Food-Waste. La volontà di Irinox nel voler rimanere pionieri dell’innovazione di questa tecnologia ha portato allo sviluppo di MF NEXT, il primo abbattitore al mondo che utilizza gas R290, con notevole riduzione del Global Warming Potential (GWP). La propensione dell’azienda nel rimanere innovatrice in termini di sostenibilità non vuol fermarsi alla riduzione del GWP ma vuole essere punto di riferimento all’interno della FSC per la riduzione del Food-Waste. La sfida che i C_Labbers dovranno affrontare, prevede quindi uno studio iniziale e un’analisi del mercato di rifermento di Irinox, in primis rispetto all’impatto dell’abbattitore MF NEXT all’interno della FSC, sia in termini di riduzione del Food-Waste che in funzione dei settori in cui la tecnologia è impiegata. Tale indagine, che comprenderà un’analisi tecnico-economica e una parte di ricerca sul campo, entrando in contatto diretto con i clienti e gli stakeholder di Irinox, permetterà di comprendere e, di conseguenza, considerare le necessità dei diversi clienti sulla base delle informazioni raccolte. In seguito, partendo dalle analisi condotte, il team potrà esprimere tutto il suo potenziale di innovazione per sviluppare delle strategie di comunicazione e marketing efficaci, anche considerando modelli di business alternativi e che tengano in considerazione i dati di riduzione del Food-Waste e di sostenibilità ottenuti tramite l’utilizzo dell’abbattitore MF NEXT.

irinox_logo_600x600

Il progetto
Si stima che, ogni anno, un quinto di tutto il cibo prodotto venga sprecato: è sufficiente questo dato fornito dall’ANSA per capire la rilevanza di tale fenomeno. La questione è di grande interesse per Irinox, azienda leader nel settore degli abbattitori di temperatura, impegnata nella sensibilizzazione sulle tematiche di diminuzione del Food Waste, ma anche di riduzione del GWP e di risparmio economico in occasione del lancio di MF Next. A tal fine, dopo uno studio di mercato per mezzo di un sondaggio, si è creato un modello predittivo che quantifichi la riduzione dello spreco di cibo che un futuro cliente potrebbe raggiungere se acquistasse un abbattitore Irinox. È stato inoltre possibile implementare il tutto in un file Excel, contenente informazioni sul ritorno economico e sulle emissioni generate. Infine, tramite un’intervista doppia, si è avuto modo di focalizzarsi sui temi di Food Waste e benessere psicofisico dei lavoratori, servendosi di un format comunicativo coinvolgente.

Il team:
Calamai Rachele – Strategie di comunicazione
Fiorenzato Mauro – Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio
Kholenko Yuliia – Italian Food and Wine
Morello Eleonora – Ingegneria Gestionale
Ranzato Giovanna – Animal and Food Science
Toffoli Jacopo – Economia
Vanzetto Marco – Ingegneria dell’Energia Elettrica