Ciambelle Esplosive – AcegasApsAmga

La sfida

AcegasApsAmga, società controllata al 100% dal Gruppo Hera, è la prima multiutility del Nordest e opera nei settori ambientale, idrico e nella distribuzione di gas ed energia elettrica in Veneto e Friuli Venezia Giulia. Inoltre, grazie all’attività delle società controllate Hera Servizi Energia ed Hera Luce, realizza progetti di efficientamento energetico e di illuminazione pubblica sull’intero territorio nazionale.

L’ambizione delle società che compongono il Gruppo Hera è costruire un nuovo modello di sviluppo economico del territorio, nel rispetto dell’ambiente, tenendo al centro le esigenze di tutti gli stakeholder.

I concetti di sostenibilità, economia circolare ed innovazione sono da tempo insiti nella cultura aziendale e nel modo di operare delle 9300 persone del Gruppo Hera.

Su queste basi, AcegasApsAmga si pone come partner strategico del territorio nell’obiettivo Net Zero 2030 di Padova, una delle 100 città europee scelte per raggiungere l’obiettivo della neutralità climatica entro il 2030 anziché il 2050. Oltre ai numerosi progetti ed iniziative in essere, l’azienda vuole misurare l’impronta carbonica di ciascuna delle sue divisioni operative e dei servizi di staff, ipotizzando azioni di miglioramento che possano portare ogni singolo ambito della società ad avvicinarsi in tempi brevi all’obiettivo Net Zero 2030.

È proprio questa la sfida che AcegasApsAmga propone al C_Lab Veneto:

Partendo dai dati e dalle informazioni già a disposizione dell’Azienda, il team sarà inizialmente coinvolto nello studio e definizione di indicatori che permettano di misurare l’impronta carbonica di ciascuna delle sue direzioni e funzioni aziendali.

Nella fase successiva, il team dovrà ideare e progettare possibili azioni concrete di mitigazione dell’impatto ambientale in Azienda, mettendo a punto delle modalità di misurazione degli obiettivi da raggiungere. Sarà inoltre di fondamentale importanza sviluppare una strategia di comunicazione, sia verso l’esterno che verso l’interno, al fine di condividere le soluzioni ideate con tutti gli stakeholder, contribuendo così a una cultura aziendale basata sui concetti di sostenibilità, economia circolare ed innovazione.

La varietà degli ambiti di business in cui la società è attiva, permetterà inoltre di adattare gli indicatori sviluppati e scalare le soluzioni generate dal team su un vasto numero di società ed enti pubblici del territorio, dando luogo ad azioni concrete potenzialmente attuabili su una più ampia gamma di realtà.

Logo Acegas

Il progetto

Il progetto ha condotto allo sviluppo di un prototipo funzionante che integra una telecamera con intelligenza artificiale, un altoparlante e un segnale visivo a LED. Questo dispositivo rileva rifiuti ingombranti nel suo campo visivo e attiva un messaggio sonoro e un segnale luminoso per informare chi compie una trasgressione, attirandone l’attenzione. È in grado di essere collegato alla rete elettrica gestita da AcegasApsAmga o di funzionare in modo autonomo grazie a un pannello solare. Inoltre, è stata definita una lista di KPI per il calcolo della Carbon Footprint, permettendo all’azienda di preservare la sua reputazione ecologica, risparmiare energia, aumentare la competitività e avanzare verso la neutralità carbonica per rimanere in linea con le tendenze del mercato.

Il team

Bonan Giosuè – Scienze Politiche, relazioni internazionali, diritti umani
Bucalo Edoardo Renato – Physics
Donchi Nguimateu Francine Pelagie Ingegneria Biomedica
Landolfi Nadia Ecomomia
Tomasetto MarcosFilosofia
Zoppolato GiulioIngegneria dell’energia